autoritratto marleneSono nata a Basilea Svizzera nel 1943 e mi sono trasferita a Firenze nel 1965. La mia “scoperta” del tessile risale agli anni ’70.

Prima c’era la sperimentazione tipo pittura, ceramica cartapesta.
Costruivo allora, per lo più con dei tessuti di seconda mano, delle marionette-dei teatrini e i primi “fotoalbum”.

Del tessuto tutt’ora mi piace la morbidezza, l’infinita varietà di consistenza e la potenzialità scultorea che mi consente di realizzare autentici “TROMPE L’OEIL MATERICI” che rispondono alle mie esigenze espressive ed estetiche.

A proposito dei materiali che uso, amo molto le pellicce sintetiche perché sono duttili leggeri e seducenti (come le mie volpicelle).
Amo altrettanto le stoffe da sera (specialmente se sono degli anni 50) nonché i rasi, perché non si impregnano di polvere.

Circa i “soggetti” preferiti per le mie sculture ho aumentato da 2 o 3 anni notevolmente la produzione del “mondo animale”.

 

Contatta Marlene Mangold